Risarcimento danno da incidente stradale – lesioni fisionomiche pedone – alzaia Naviglio, località Bernate Ticino – Tribunale Ordinario di Pavia – euro 30.000,00

Risarcimento danno da incidente stradale e lesioni fisionomiche pedone

La fattispecie di responsabilità evidenziata dal Giudice in causa è stata quella della norma di prudenza e della velocità tenuta dal ciclista ex art. 141 c.d.s. nella c.d. alzaia. La stragrande maggioranza dei frequentatori dell’alzaia non è a conoscenza dei divieti imposti dal Villoresi (Ente gestore di codeste strade). Di sovente chi percorre tale strada in qualità di pedone lo fa a proprio rischio e pericolo in considerazione della negligenza reiterata dei ciclisti. In ogni caso, l’Ente gestore ha imposto degli obblighi di osservanza e di divieto per i civilisti di superare i 15 km/h.

Ed ancora. Le strade alzaie non sono state realizzate per i cicloturisti, ma solo per i mezzi autorizzati tenendo conto che le predette non dispongono di protezioni, salvo qualche barriera che risulta ubicata sotto i ponti dell’autostrada.

La valutazione del danno fisionomico è stata espletata attraverso il cartaceo clinico e strumentale degli interventi espletati sulla persona del lesionato, tenendo conto degli esiti cicatriziali al volto. La valutazione è stata espletata prendendo in esame la guida della valutazione per il danno biologico in uso e la Tabella del Tribunale di Milano, tenendo conto dell’età del lesionato.

La richiesta risarcitoria per danni da incidente stradale

L’Avv. Bruno Rondanini, forte dell’esperienza accumulata nel corso tempo e del continuo ed ininterrotto aggiornamento professionale, dedicandosi al caso sottoposto al suo esame con ampia dedizione e professionalità è in grado di ottenere il miglior risultato utile per la parte rappresentata.

Lo Studio è in grado di assicurare assistenza e consulenza legale in ambito di risarcimento del danno non patrimoniale e patrimoniale spettante al lesionato, attraverso la sinergia di specialisti in materia.

Richiedi una consulenza e assistenza per i danni da incidente stradale e lesioni fisionomiche pedone

Previa valutazione del caso, l’Avv. Rondanini si occuperà di tutto l’iter risarcitorio, a partire dalla fase stragiudiziale (con la nomina di specialisti in materia e dei medici legali) fino all’eventuale fase di giudizio in caso di incidente stradale e lesioni fisionomiche pedone.

L’Avv. Bruno Rondanini ha il suo studio a Busto Garolfo, in provincia di Milano, in via Cefalonia 19 e in Milano presso lo studio dell’Avv. Pietro A. Traini. Opera su tutto il territorio nazionale.

Per assistenza e una prima consulenza non esitate a contattarci ai recapiti presenti sul sito.

+39 347 0794772
Richiedi appuntamento